Guide
Modello redditi 2017: le sanzioni per gli intermediari fiscali
Pubblicata il 16 novembre 2017
di Celeste Vivenzi
La scadenza ordinaria per l'invio del modello redditi 2017 è terminata in data 31 ottobre 2017 e risulta pertanto importante esaminare la normativa sanzionatoria prevista per l'intermediario fiscale. Come noto la  trasmissione telematica del modello redditi può essere effettuata direttamente, tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate ovvero tramite “intermediari abilitati “ (iscritti nell’Albo dei consulenti del lavoro e dei commercialisti ed esperti contabili ,iscritti al 30/9/93 nei ruoli dei periti ed esperti tenuti dalle CCIAA per la categoria tributi, CAF, iscritti negli Albi degli avvocati ,associazioni sindacali di categoria tra imprenditori, iscritti nel Registro dei revisori contabili, coloro che esercitano abitualmente l’attività di consulenza fiscale ecc.). 
Altre edizioni
Prima << << precedente 15 | 16 | Pagina 17 | 18 | 19 successiva >>