Il Consulente 1081
Il jobs act professionisti si fa strada
1081 numero 20 anno 2016 - editoriale a cura di Francesco Longobardi - Presidente Nazionale Ancl - SU

L'editoriale di Francesco Longobardi direttore della rivista "Il Consulente Milleottantuno"

Via libera del Senato al disegno di legge su lavoro autonomo e smart working, che ora passa all’esame della Camera: maggiori tutele contro i ritardi nei pagamenti, maternità per le lavoratrici autonome senza astensione obbligatoria, regolamentazione del lavoro flessibile. Sono le novità introdotte dal Jobs Act autonomi, che è rimasto sostanzialmente invariato nel passaggio in aula, dopo le modifiche apportate in commissione. La sfera delle professioni non può rimanere indifferente all’operato del Governo, che ha inteso con questo provvedimento dedicarsi al lavoro autonomo dopo la massiccia riforma del lavoro subordinato. Da evidenziare, in primis, la parte del provvedimento che prevede una stretta contro la disparità di peso contrattuale tra committente e lavoratore autonomo, frenando clausole vessatorie e abusive a danno del professionista. Sarà vietata la rescissione senza preavviso e unilaterale dei contratti senza un adeguato risarcimento; sarà considerato illecito un patto che riservi al solo committente la facoltà di modificare le condizioni del contratto e il patto che disponga termini di pagamento superiori ai 60 giorni dalla data di ricevimento da parte del committente della fattura. Non ultima la facoltà per i liberi professionisti di stipulare polizze assicurative, il cui costo sarà totalmente detraibile, per "recuperare" il mancato pagamento delle proprie parcelle inevase. I centri per l'impiego, e anche gli organismi autorizzati alle attività di intermediazione in materia di lavoro, dovranno dotarsi di uno sportello dedicato al lavoro autonomo, che faccia incontrare domanda e offerta. Si tratta di un servizio che avrà il compito di raccogliere le domande e le offerte di lavoro autonomo, ma anche di fornire informazioni su diverse questioni: procedure per l'avvio di attività autonome, accesso agli appalti, opportunità di credito e agevolazioni pubbliche. E, nel nuovo progetto, potranno essere coinvolti anche gli Ordini professionali. Lo sportello dedicato ai lavoratori autonomi può essere, infatti, messo su anche stipulando convenzioni con gli Ordini professionali, con le associazioni delle professioni non organizzate in Ordini e con le più importanti associazioni impegnate a rappresentare i lavoratori autonomi sul piano nazionale. I centri per l'impiego dovranno, inoltre, offrire supporto per l'inserimento lavorativo di autonomi disabili. Questa importante novità vede particolarmente coinvolti i Consulenti del Lavoro in quando rappresentano l’unica categoria professionale ad essere autorizzata alle attività di intermediazione in materia di lavoro attraverso la Fondazione Consulenti per il Lavoro. Attraverso il provvedimento verranno poi previste modifiche alla deducibilità delle spese relativamente a prestazioni alberghiere e di somministrazione di alimenti e bevande, spese di formazione e per la certificazione delle competenze, ricerca e sostegno dell’autoimprenditorialità, oneri sostenuti per assicurazioni contro il mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo. La gravidanza, la malattia e l’infortunio dei lavoratori autonomi, che prestano la loro attività in via continuativa per il committente, non comportano l’estinzione del rapporto di lavoro. L’esecuzione, su richiesta del lavoratore, rimane sospesa, senza diritto al corrispettivo, per un periodo non superiore a 150 giorni per anno solare, fatto salvo il venir meno dell’interesse del committente. In caso di malattia o infortunio di gravità tale da impedire lo svolgimento dell’attività lavorativa per oltre 60 giorni, il versamento dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi è sospeso per l’intera durata della malattia o infortunio. Viene rafforzato quanto affermato dalla legge di Stabilità 2016, comparando i lavoratori autonomi ai piccoli imprenditori ai fini dell'accesso ai Piani Operativi Nazionali e Regionali (PON e ai POR). In particolare viene soppresso il limite temporale introdotto dalla legge di Stabilità, che individua i professionisti come destinatari dei fondi strutturali europei stanziati fino al 2020.I liberi professionisti potranno inoltre riunirsi in reti, consorzi o forme associate, anche temporanee, per accedere con meno vincoli ai bandi di gara per concorrere all’assegnazione di incarichi e appalti.Il Jobs Act Autonomi prevede una delega in materia di sicurezza e protezione sociale delle professioni ordinistiche per rafforzare le prestazioni di sicurezza e di protezione sociale dei professionisti iscritti agli Ordini.Le Casse di Previdenza autorizzate dagli organi di vigilanza, potranno attivare oltre a prestazioni complementari previdenziali o socio sanitari, anche altre prestazioni sociali che saranno finanziate da una contribuzione facoltativa. In particolare, l’iniziativa fa riferimento agli iscritti che hanno subito una significativa riduzione del reddito professionale o colpiti da patologie gravi. Non può non evidenziarsi che il provvedimento incide profondamente su precedenti mancanze dalle legislazione relativamente ai liberi professionisti. Di certo si potrebbe fare di più, ma non v’è dubbio che è il primo provvedimento dopo anni di silenzio, dopo anni di diversi governi dai quali ci si aspettava una maggiore considerazione del mondo professionale.

Condividi
Array
(
    [USER] => anclsu-com
    [HOME] => /var/www/vhosts/anclsu.com
    [FCGI_ROLE] => RESPONDER
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Wg@BN8NBqqPzdNn9Rd71PgAAAA8
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => http://anclsu.com/milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Wg@BN8NBqqPzdNn9Rd71PgAAAA8
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => http://anclsu.com/milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_UNIQUE_ID] => Wg@BN8NBqqPzdNn9Rd71PgAAAA8
    [REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_SCRIPT_URI] => http://anclsu.com/milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [REDIRECT_STATUS] => 200
    [UNIQUE_ID] => Wg@BN8NBqqPzdNn9Rd71PgAAAA8
    [SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [SCRIPT_URI] => http://anclsu.com/milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [proxy-nokeepalive] => 1
    [HTTP_HOST] => anclsu.com
    [HTTP_X_REAL_IP] => 54.166.188.64
    [HTTP_X_ACCEL_INTERNAL] => /internal-nginx-static-location
    [HTTP_CONNECTION] => close
    [HTTP_ACCEPT_ENCODING] => x-gzip, gzip, deflate
    [HTTP_USER_AGENT] => CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
    [HTTP_ACCEPT] => text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8
    [PATH] => /usr/local/sbin:/usr/local/bin:/usr/sbin:/usr/bin
    [SERVER_SIGNATURE] => 
    [SERVER_SOFTWARE] => Apache
    [SERVER_NAME] => anclsu.com
    [SERVER_ADDR] => 176.227.172.127
    [SERVER_PORT] => 80
    [REMOTE_ADDR] => 54.166.188.64
    [DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [REQUEST_SCHEME] => http
    [CONTEXT_PREFIX] => 
    [CONTEXT_DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [SERVER_ADMIN] => lacatena@solcom.it
    [SCRIPT_FILENAME] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs/www/capitoli1081.php
    [REMOTE_PORT] => 53181
    [REDIRECT_QUERY_STRING] => title=il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl&page=1
    [REDIRECT_URL] => /capitoli1081.php
    [GATEWAY_INTERFACE] => CGI/1.1
    [SERVER_PROTOCOL] => HTTP/1.0
    [REQUEST_METHOD] => GET
    [QUERY_STRING] => title=il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl&page=1
    [REQUEST_URI] => /milleottantuno/leggi/il-6-dicembre-il-consiglio-nazionale-ancl/1
    [SCRIPT_NAME] => /www/capitoli1081.php
    [PHP_SELF] => /www/capitoli1081.php
    [REQUEST_TIME_FLOAT] => 1510965559.6757
    [REQUEST_TIME] => 1510965559
)
1
;