Convenzioni
  • Protocollo d'intesa fra Ancl e Fondoprofessioni

    Il protocollo d'intesa siglato fra Ancl e Fondoprofessioni in data 28 novembre 2013.

  • Alternanza scuola lavoro: siglata la convenzione tra Ancl e Istituto Superiore "Da Vinci" di Roma

    Siglata la convenzione tra Ancl e Istituto Superiore "Da Vinci" di Roma

  • Il protocollo d'intesa tra Fondazione Studi e Ancl Su

    Nel protocollo d’intesa siglato il 28 maggio 2015, tra Fondazione Studi "Organismi di mediazione civile e commerciale" e l'Ancl Su, le parti si impegnano a promuovere sul territorio la costituzione di strutture amministrative periferiche dell'Organismo, a svolgere un'azione di monitoraggio per individuare esigenze di formazione sulla materia di mediazione, ad organizzare in collaborazione tra loro momenti formativi ed informativi.

  • Protocollo d'intesa fra Ancl - SU e Confapi

    Siglato un protocollo d'intesa con la Confederazione Italiana della Piccola e Media Industria Privata.

  • Protocollo d'intesa tra Ancl e ANP
    In allegato il protocollo d'intesa siglato il 18 dicembre 2015 tra ANP - Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola e ANCL - Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro.

    L'ANP ed I'ANCL, nel rispetto delle specifiche competenze e dei propri ruoli di rappresentanza, si impegnano a:

    -          approntare specifiche tipologie di "patto formativo dello studente", in accordo a quanto previsto, in relazione all'attività di alternanza scuola-lavoro, dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca nella guida operativa per Ia scuola pubblicata in data B ottobre 2015;

    -          Si impegnano a promuovere la pratica dell'apprendistato ai sensi di quanto previsto dal D. Lgs. B112015

    -           sostenere e favorire le iniziative, i programmi ed i progetti in materia di formazione degli studenti, attraverso una rete di collaborazione territoriale tra le singole istituzioni scolastiche e le sedi provinciali dell'ANCL;

    -          sperimentare percorsi di collaborazione ed iniziative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro;

    -          sostenere, con corsi e convegni, gli insegnanti e i dirigenti scolastici nel loro percorso di formazione e aggiornamento;

    -          collaborare a definire iniziative di verifica e monitoraggio delle iniziative poste in essere al fine di migliorare la qualità delle stesse
  • PROTOCOLLO D'INTESA TRA ANCL E ANIV

    Il protocollo è stato siglato dal presidente nazionale Ancl, Froncesco Longobardi, e dal presidente nazionole Aniv, Fedele Sponchia, con l'intento di fovorire lo sviluppo e la crescita professionale dei rispettivi associati attraverso Ia Iettura e l'analisi condivisa di norme in materia di lavoro e fenomeni economici e sociali di stretto interesse per le professioni tutelate dalle associazioni contraenti.

  • Protocollo d'intesa tra Ancl e Commissione Nazionale Casse Edili

    Sottoscritto tra Ancl e Commissione Nazionale Casse Edili un protocollo d'intesa per la reciproca collaborazione nelle materie specifiche di competenza della CNCE e Consulenti del Lavoro. Il protocollo sottoscritto rappresenta una integrazione/continuazione del protocollo già sottoscritto nel 2006, e rappresenta il rinnovo della volontà a creare condizioni sinergiche tra le parti.

  • PROTOCOLLO D’INTESA CON CERTIPASS

    Siglato il protocollo d’intesa fra ANCL e CERTIPASS per la promozione e l’erogazione della certificazione EIPASS.

  • PROTOCOLLO D’INTESA PARI OPPORTUNITA’

    Il Presidente del Consiglio Nazionale, Marina Calderone, e il Presidente dell’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro, Francesco Longobardi, hanno siglato ieri 16 Giugno un importante protocollo di Intesa sulle pari opportunità con il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, con la partecipazione della Consigliera di Parità del Ministero del Lavoro Alessandra Servidori. Un impegno costante per la promozione e la tutela di politiche attive per promuovere l’uguaglianza di genere e la crescita di maggiori opportunità di lavoro per lavoratrici e giovani: questo l’obiettivo principale dell’accordo, in un contesto legislativo in evoluzione, in cui c’è necessario bisogno di favorire l’accesso al lavoro autonomo, alla formazione imprenditoriale e alla qualificazione professionale di lavoratrici e di giovani.

Pagina 1 | 2 | 3 successiva >>