Convenzioni
  • PROTOCOLLO D’INTESA PARI OPPORTUNITA’

    Il Presidente del Consiglio Nazionale, Marina Calderone, e il Presidente dell’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro, Francesco Longobardi, hanno siglato ieri 16 Giugno un importante protocollo di Intesa sulle pari opportunità con il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, con la partecipazione della Consigliera di Parità del Ministero del Lavoro Alessandra Servidori. Un impegno costante per la promozione e la tutela di politiche attive per promuovere l’uguaglianza di genere e la crescita di maggiori opportunità di lavoro per lavoratrici e giovani: questo l’obiettivo principale dell’accordo, in un contesto legislativo in evoluzione, in cui c’è necessario bisogno di favorire l’accesso al lavoro autonomo, alla formazione imprenditoriale e alla qualificazione professionale di lavoratrici e di giovani.

  • PROTOCOLLO FISASCAT CISL - ANCL

    La federazione del terziario, turismo e servizi della Cisl e l’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro hanno sottoscritto il protocollo di intesa sulle possibili sinergie e collaborazioni in ordine alle materie del lavoro, della bilateralità ed alle procedure di conciliazione ed arbitrato. Nel merito il protocollo prevede lo svolgimento di seminari ed approfondimenti formativi destinati agli operatori della categoria cislina ed ai consulenti del lavoro che potranno così, in qualità di parti coinvolte nella risoluzione delle controversie di lavoro, sviluppare utili sistemi di collaborazione.

  • PROTOCOLLO D’INTESA CSR

    Protocollo d’intesa sottoscritto tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro - Sindacato Unitario circa la responsabilità sociale delle imprese (CSR - Corporate Social Responsability).

  • PROTOCOLLO D’INTESA MANAGER ITALIA

    Il protocollo d’intesa di collaborazione sinergica firmato dall’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro - Sindacato Unitario e da Manager Italia - Federazione Nazionale Dirigenti, Quadri e Professional d’Aziende commerciali, di trasporti, del turismo, di servizi, del terziario ed ausiliarie sottoscritta a Firenze il 24 ottobre 2003 in occasione dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario dalla fondazione dell’Ancl.

  • Convenzione Ancl Up di Torino e Car2Go con

    La convenzione tra Ancl Up di Torino e Car2Go è stata sottoscritta a fine marzo a Torino.

    Consulta l'offerta

  • POS: Siglato accordo tra Banca Popolare di Vicenza e Confprofessioni

    Banca Popolare di Vicenza, Confprofessioni, FIDIPROF Nord e FIDIPROF Centro Sud hanno siglato un accordo con il quale la Banca mette a disposizione un’offerta dedicata di prodotti e servizi bancari e, in particolare, offre la possibilità ad oltre 1 milione e mezzo di liberi professionisti e di studi professionali aderenti al sistema di Confprofessioni di dotarsi del dispositivo POS a costo zero e facilita l’accesso al credito per gli aderenti ai due Confidi.

    Più in dettaglio, il dispositivo POS sarà a canone zero,senza spese di installazione del terminale ed esente da commissioni sulle transazioni Pagobancomat per 24 mesi.

  • Milano, protocollo d'intesa tra la direzione del lavoro territoriale e l'Ordine dei Consulenti del Lavoro

    Protocollo d'intesa siglato tra la Direzione Territoriale del Lavoro di Milano nella persona del Direttore Dott.ssa Mariarosaria Simonelli e l’Ordine  dei Consulenti del Lavoro di Milano nella persona del Presidente dott. Gianni Zingales.

    Nel documento si legge: "Le Parti convengono sulla opportunità di individuare e sperimentare una pratica di asseverazione degli adempimenti retributivi, contributivi e fiscali relativamente ai lavoratori coinvolti in un'attività esternalizzata."

     

  • Protocollo d'intesa Ancl UP Messina e Fisascat - Cisl Messina

    Il protocollo d'intesa è stipulato nell'ambito degli interessi a carattere territoriale dei soggetti partecipanti.

  • Protocollo d'intesa tra Ancl Su Perugia e Fisascat Cisl Umbria

    Il protocollo d'intesa viene stipulato nell'ambito degli interessi istituzionali dei soggetti partecipanti e ai fini dell'attuazione degli interventi e delle azioni, necessari alla promozione e all'attivazione di accordi a livello territoriale per lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune.

<< precedente 1 | Pagina 2 | 3 successiva >>