Il Consulente 1081
L’Unione deve essere il tratto distintivo del nostro Sindacato
1081 numero 13 anno 2016 - editoriale a cura di Francesco Longobardi

L’Unione deve essere il tratto distintivo del nostro Sindacato

Cari colleghi, ci apprestiamo a trascorrere qualche giorno di riposo per le attese ferie estive. Ferie più che meritate se ci voltiamo a guardare i mesi impegnativi affrontati: siamo reduci da giorni intensi e ricchi di iniziative e attività che ci hanno visti coinvolti a 360 gradi nell’economia reale del paese. La nuova legge sul Jobs Act, la riforma della contrattazione e il reintrodotto tema dell’alternanza scuola lavoro rendono la nostra professione quanto mai dinamica e in movimento continuo: lavoriamo in uno scenario che ci coinvolge direttamente non più e non solo come elaboratori di buste paghe ma con un ruolo centrale di consulente strategico dell’impresa.

In tutte le occasioni di incontro e formazione che ho presenziato in questi ultimi mesi, e in vista del Congresso elettivo di ottobre, non mi sono stancato di ribadire che una seria riforma del mercato del lavoro non può essere nè pensata nè realizzata senza il concorso diretto e concreto degli operatori professionali più direttamente coinvolti: i consulenti del lavoro.

Prima di salutarvi e augurarvi serene ferie, mi permetto di utilizzare questo spazio per condividere qualche considerazione generale sul mio mandato che si avvicina a conclusione: si è trattato di un periodo florido per la nostra categoria che, non a caso, è sempre più in evidenza nel panorama nazionale. Tutto grazie all'intensità e alla serenità con cui si sono svolti i rapporti tra le tre componenti della governance di categoria che permetteranno ai colleghi di domani di leggere la bella storia durata dieci anni. In questo tratto di strada la nostra professione ha conquistato spazi e funzioni nuove (la certificazione dei contratti, la conciliazione, il contenzioso tributario, la mediazione, l'asseverazione dei rapporti di lavoro), una grandissima visibilità mediatica (con presenza costante sulle principali televisioni e testate nazionali), che è diventata centrale nel movimento oridinisticoe ha guadagnato una eccezionale autorevolezza.

Sulla base di queste conquiste, il nostro obbiettivo deve essere quello di continuare ad avere un Sindacato presente nella vita pubblica, autorevole, capace di collaborare, di proporre, capace di dedicare risorse che solo una Politica sindacale di larghe ambizioni può mettere in campo, capace di una politica di difesa e di progresso della categoria. Capace di relazionarsi con le altre forze del mondo del lavoro, capace di creare quelle alleanze che diano forza e visibilità e guardare più ampiamente al futuro, in chiave progettuale ed in chiave di ulteriore espansione degli interessi del nostro sindacato.

L’impegno per tutti è quindi quello di continuare a fare squadra, senza indecisioni, per il migliore nostro futuro, del nostro Sindacato di categoria, della nostra professione, delle nostre imprese.

Con grande orgoglio consegno alla futura leadership una dirigenza istituzionale formata interamente da iscritti all'Ancl.

Chiedo a chi verrà dopo di me quale Presidente Ancl di proseguire su questa strada che tanto bene ha portato alla nostra professione.

E’ quindi evidente quanto sia importante per le componenti di Categoria continuare ad investire nel coinvolgimento reciproco, nella condivisione, nel dialogo, per continuare ad accrescere la forza e la vitalità della categoria stessa. Non senza evidenziare che il percorso tracciato è denominato dai rispettivi ruoli, dalle rispettive funzioni.

Approfitterò del prossimo congresso elettivo dell’Ancl, per tracciare il percorso fatto, non per attribuirmi dei meriti, ma per ratificare l’utilità e la necessità della forza sindacale unitaria all’interno della categoria.

Una delle poche categorie che non hanno sindacati frammentati e forse neanche conosciuti e riconosciuti all’esterno, ma un unico sindacato che è stato anche in alcune occasioni interlocutore della pubblica amministrazione.

Tengo quindi sin d’ora a sottolineare la pregiatezza delle rispettive azioni ed iniziative dell’intera Categoria, che rimangono pregiate nel rispetto dei ruoli e delle competenze, ma che remano all’unisono per il progresso della nostra attività professionale.

Il futuro della nostra Associazione richiede forza ed impegno, dunque ricarichiamoci, buone ferie a tutti voi colleghi!

Condividi
Array
(
    [USER] => anclsu-com
    [HOME] => /var/www/vhosts/anclsu.com
    [FCGI_ROLE] => RESPONDER
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xv4QFGTL7jw3TaJKVBJL5AAAAQM
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xv4QFGTL7jw3TaJKVBJL5AAAAQM
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xv4QFGTL7jw3TaJKVBJL5AAAAQM
    [REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_STATUS] => 200
    [UNIQUE_ID] => Xv4QFGTL7jw3TaJKVBJL5AAAAQM
    [SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [HTTPS] => on
    [proxy-nokeepalive] => 1
    [HTTP_HOST] => anclsu.com
    [HTTP_X_REAL_IP] => 3.236.15.246
    [HTTP_X_ACCEL_INTERNAL] => /internal-nginx-static-location
    [HTTP_CONNECTION] => close
    [HTTP_USER_AGENT] => CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
    [HTTP_ACCEPT] => text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8
    [HTTP_ACCEPT_LANGUAGE] => en-US,en;q=0.5
    [HTTP_ACCEPT_ENCODING] => br,gzip
    [PATH] => /usr/local/sbin:/usr/local/bin:/usr/sbin:/usr/bin
    [SERVER_SIGNATURE] => 
    [SERVER_SOFTWARE] => Apache
    [SERVER_NAME] => anclsu.com
    [SERVER_ADDR] => 176.227.172.127
    [SERVER_PORT] => 443
    [REMOTE_ADDR] => 3.236.15.246
    [DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [REQUEST_SCHEME] => https
    [CONTEXT_PREFIX] => 
    [CONTEXT_DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [SERVER_ADMIN] => root@localhost
    [SCRIPT_FILENAME] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs/www/capitoli1081.php
    [REMOTE_PORT] => 58042
    [REDIRECT_QUERY_STRING] => title=ferie-estive-ricarichiamoci&page=1
    [REDIRECT_URL] => /capitoli1081.php
    [GATEWAY_INTERFACE] => CGI/1.1
    [SERVER_PROTOCOL] => HTTP/1.0
    [REQUEST_METHOD] => GET
    [QUERY_STRING] => title=ferie-estive-ricarichiamoci&page=1
    [REQUEST_URI] => /milleottantuno/leggi/ferie-estive-ricarichiamoci/1
    [SCRIPT_NAME] => /www/capitoli1081.php
    [PHP_SELF] => /www/capitoli1081.php
    [REQUEST_TIME_FLOAT] => 1593708564.4489
    [REQUEST_TIME] => 1593708564
)
1
;