Il Consulente 1081
Ora più coraggio
1081 numero 10 anno 2015 - editoriale a cura di Francesco Longobardi

La ricetta è nota: meno tasse sul lavoro e flat tax subito!

E’ fuori di dubbio che la corposa riforma del lavoro avviata con l’adozione del Dl 34/2014 su apprendistato e rapporti a termine ed ora conclusasi con l’adozione degli ultimi quattro decreti, comporta un cambiamento radicale del mercato del lavoro, del diritto del lavoro, e conseguentemente della gestione dei rapporti di lavoro. La comprensione dell’efficacia dell’insieme dei provvedimenti la si vedrà nella loro concreta attuazione, cui i Consulenti del lavoro per primi sono ora chiamati a realizzare, anche in funzione del ruolo tipico della professione, in gran parte votata al trasferimento delle competenze ai datori di lavoro e dipendenti.

Dal primo approccio valutativo della complessiva riforma, rimane l’impressione (e speriamo sia solo un’impressione) che a fronte della nuova flessibilità in uscita, non corrisponda una efficace rete di protezione dei lavoratori, come insegnano i modelli della flexsecurity più efficienti ed efficaci. Mentre infatti tutte le disposizioni inerenti i rapporti di lavoro saranno immediatamente operative ed incideranno da sùbito nella gestione dei rapporti medesimi, come anche i nuovi ammortizzatori sociali, la pur condivisibile riforma del sistema del collocamento e del ricollocamento appare farraginosa e di non immediata attuazione.

Come ancora continuano a stentare i ripetuti tentativi di adozione di un sistema di effettiva alternanza ed integrazione scuola/lavoro, da porre alla base del sistema sociale. E’ uno sbilanciamento che, ove non colmato nel breve termine, può mettere in forse i risultati occupazionali attesi dalla riforma.

Se può essere condivisibile l’intento del legislatore di incentivare il ricorso al rapporto a tempo indeterminato ai fini della stabilità dell’occupazione, meno condivisibili allora devono ritenersi le misure di carattere temporaneo, come ad esempio la decontribuzione triennale adottata con l’ultima legge di stabilità.

Se, infatti, i dati a tutti disponibili dimostrano un sensibile incremento di nuove assunzioni (ed anche di trasformazioni in rapporti stabili), è evidente che le imprese hanno il primario obiettivo di ridurre il costo del lavoro, ormai a livelli insostenibili. Tanto la disoccupazione quanto il lavoro sommerso, vanno combattuti anche liberando risorse nella disponibilità del datore di lavoro attraverso la riduzione drastica e strutturale del cuneo fiscale: il minor costo di un rapporto di lavoro non può che riflettersi positivamente sui livelli occupazionali e far prediligere l’instaurazione di rapporti di lavoro regolari, a fronte anche del nuovo incremento delle sanzioni.

Non dimenticando, tra l’altro, che tutta l’occupazione aggiuntiva a quella attuale, genera introiti fiscali e contributivi per l’apparato statale, con conseguente miglioramento dei conti ma anche della tenuta sociale e del welfare più in generale.

Questa è la soluzione “madre” che l’Ancl continua a sostenere, nella convinzione della sua efficacia. Un sistema impositivo moderno in tal senso – ovvero avendo il coraggio, dopo la riforma del lavoro,  di adottare  la riforma del costo del lavoro -  dovrebbe prevedere una nuova forma di flat tax ( cd. tassa piatta adottata nei sistemi fiscali di alcuni Stati) tale da incidere in maniera moderata ed accettabile sui rapporti di lavoro, tanto in ambito contributivo quanto in ambito fiscale.

In altre parole, pagare tutti, ma pagare meno per sostenere l’incremento dell’occupazione e l’inconvenienza del lavoro sommerso. La ricetta è ormai arci nota, e qui ancora una volta ribadita: non tassare il lavoro come un bene di lusso, ma come un bene necessario, per imprese, lavoratori ed una più florida economia.

Condividi
Array
(
    [USER] => anclsu-com
    [HOME] => /var/www/vhosts/anclsu.com
    [FCGI_ROLE] => RESPONDER
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xykg5WDVoly35bqLER2TFwAAAMU
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xykg5WDVoly35bqLER2TFwAAAMU
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_REDIRECT_STATUS] => 200
    [REDIRECT_UNIQUE_ID] => Xykg5WDVoly35bqLER2TFwAAAMU
    [REDIRECT_SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_STATUS] => 200
    [UNIQUE_ID] => Xykg5WDVoly35bqLER2TFwAAAMU
    [SCRIPT_URL] => /milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [SCRIPT_URI] => https://anclsu.com/milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [HTTPS] => on
    [proxy-nokeepalive] => 1
    [HTTP_HOST] => anclsu.com
    [HTTP_X_REAL_IP] => 34.200.218.187
    [HTTP_X_ACCEL_INTERNAL] => /internal-nginx-static-location
    [HTTP_CONNECTION] => close
    [HTTP_USER_AGENT] => CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
    [HTTP_ACCEPT] => text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8
    [HTTP_ACCEPT_LANGUAGE] => en-US,en;q=0.5
    [HTTP_ACCEPT_ENCODING] => br,gzip
    [PATH] => /usr/local/sbin:/usr/local/bin:/usr/sbin:/usr/bin
    [SERVER_SIGNATURE] => 
    [SERVER_SOFTWARE] => Apache
    [SERVER_NAME] => anclsu.com
    [SERVER_ADDR] => 176.227.172.127
    [SERVER_PORT] => 443
    [REMOTE_ADDR] => 34.200.218.187
    [DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [REQUEST_SCHEME] => https
    [CONTEXT_PREFIX] => 
    [CONTEXT_DOCUMENT_ROOT] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs
    [SERVER_ADMIN] => root@localhost
    [SCRIPT_FILENAME] => /var/www/vhosts/anclsu.com/httpdocs/www/capitoli1081.php
    [REMOTE_PORT] => 53432
    [REDIRECT_QUERY_STRING] => title=tutti-a-fiesole&page=1
    [REDIRECT_URL] => /capitoli1081.php
    [GATEWAY_INTERFACE] => CGI/1.1
    [SERVER_PROTOCOL] => HTTP/1.0
    [REQUEST_METHOD] => GET
    [QUERY_STRING] => title=tutti-a-fiesole&page=1
    [REQUEST_URI] => /milleottantuno/leggi/tutti-a-fiesole/1
    [SCRIPT_NAME] => /www/capitoli1081.php
    [PHP_SELF] => /www/capitoli1081.php
    [REQUEST_TIME_FLOAT] => 1596530917.8031
    [REQUEST_TIME] => 1596530917
)
1
;